I migliori headset, cuffie e auricolari (0/50€)

> Each G2000
Tipo: Sovraurali
Impedenza: 32 Ohm
Risposta Gamma: 20-20.000Hz
Lunghezza cavo: 2,2m
Prezzo consigliato 25€
Compra su Amazon
Each G2000 è un modello prodotto da diverse case e venduto un po’ ovunque sia su Amazon che su Ebay. Si tratta di un headset di fascia bassa, dotato di una scelta dei materiali che non può competere con quanto proposto da periferiche più costose, ma considerato il prezzo abbiamo comunque deciso di inserirlo tra i modelli consigliati. Il target di riferimento è composto da quei giocatori che non desiderano spendere molto e che vogliono gustarsi l’audio dei propri giochi in pace, con un minimo di isolamento sonoro ed evitando magari di infastidire chi vive sotto lo stesso tetto.
Non aspettiamoci naturalmente una qualità audio di chissà che tipo, non parliamo di uno dei migliori headset presenti sul mercato. Sia gli alti che i bassi sono gestiti in maniera proporzionale al prezzo, non si fanno miracoli, ma l’effetto è migliore rispetto a quanto offerto dagli speaker integrati di una TV moderna, su questo non ci sono dubbi.
Un buon modello per iniziare o per chi non abbia troppe pretese.


> Sennheiser CX 275s
Tipo: in-ear
Impedenza: 16 Ohm
Risposta Gamma: 17-23.000Hz
Lunghezza cavo: 1,2m
Prezzo consigliato 40€

Compra su Amazon
Questi auricolari in ear di Sennheiser non hanno esattamente la migliore qualità costruttiva che ci sia mai capitato di vedere, ma offrono una qualità sonora splendida se proporzionata al costo della periferica.
L’isolamento dai rumori esterni è di ottimo livello e i bassi sorprendentemente buoni se consideriamo la fascia di prezzo. In generale il suono lascia più che soddisfatti, anche in virtù dei già citati bassi che appaiono più pronunciati.
Il microfono non è invece eccezionale: l’interlocutore riesce a sentirci ma il volume è risultato a volte troppo basso, e sembra che ci sia qualche problema di troppo con i rumori di sottofondo.
Ad ogni modo, considerato il prezzo di listino e il fatto che spesso è possibile trovarle online in promozione, queste Sennheiser CX 275S valgono il denaro speso. Cercate solo di trattarle bene, perché la scelta dei materiali non è straordinaria.


> Turtle Beach EAR Force Recon 50P
Tipo: sovraurali
Impedenza: 32 Ohm
Risposta Gamma: 20-20.000Hz
Lunghezza cavo: USB 1m, Jack 60cm
Prezzo consigliato 40€
Compra su Amazon
Turtle Beach è uno dei marchi più noti quando si parla di periferiche audio destinate al mondo dei videogame. Evitando di lasciarci incantare da nomi e da campagne di marketing azzeccate, il modello Ear Force Recon 50P si colloca nella fascia bassa del mercato, ma risulta comunque molto interessante per ottenere un audio di discreta qualità ad un prezzo budget.
L’isolamento acustico è buono seppur non stellare, i bassi sono decenti anche se non hanno una profondità tale da farci tremare quando udiremo uno sparo; manca un surround avvolgente e abbiamo notato che il dispositivo non è esattamente comodissimo dopo sessioni di gioco prolungate, specie se indossate occhiali.
Il materiale utilizzato per i padiglioni tende un po’ a far sudare, non è di altissima qualità e non traspira in maniera eccezionale, ma considerato il prezzo di questo dispositivo viene davvero difficile lamentarsi per un problema del genere.
Sufficiente il microfono, senza infamia e senza lode.
Non è uno dei migliori headset sulla piazza, ma in linea di massima il rapporto qualità prezzo è più che buono, e questo modello risulta adeguato per la maggior parte delle tipologie di giochi.


> Corsair Raptor HS30
Tipo: sovraurali
Impedenza: 32 Ohm
Risposta Gamma: 20-20.000Hz
Lunghezza cavo: 1,8m
Prezzo consigliato 45€
Compra su Amazon
In una fascia di prezzo molto simile a quella di Turtle Beach Ear Force Recon 50P si colloca Raptor HS30 di Corsair. Anche in questo caso il dispositivo pecca nella profondità dei bassi, i toni alti e medi vengono enfatizzati, ma c’è un po’ una sensazione di “impastato” che ci ha portato a preferire l’alternativa di Turtle Beach dal punto di vista sonoro. Tuttavia abbiamo maggiormente gradito la scelta dei materiali operata da Corsair e il generale assemblaggio, motivo per cui abbiamo inserito questa periferica in rubrica.
Nulla di eccezionale insomma, non è uno dei migliori headset che la storia ricordi, ma se il comfort durante sessioni di gioco prolungate è per voi più importante rispetto alla qualità sonora vera e propria vale la pena di tenere in considerazione questo modello.