F1 2019 – Recensione | Miglioramenti del caso e Formula 2