Questa guida all’acquisto propone una panoramica sulle migliori cuffie gaming PS4, PC, Xbox o Switch, headset e auricolari per giocare presenti sul mercato.
I diversi modelli sono elencati in ordine di prezzo, e includono sia cuffie gaming tradizionali che auricolari con microfono. Di ciascuno indicheremo le caratteristiche più importanti e i prezzi consigliati.
Per scegliere le migliori cuffie gaming per le vostre esigenze dovrete valutare più fattori, ma il più importante sarà probabilmente la vostra sensibilità. Le cuffie con microfono di fascia alta sono realizzate con materiali eccellenti, che aiutano a ridurre la sudorazione e risultano comode anche dopo sessioni di gioco prolungate. In generale vale la regola del “compri ciò che paghi”, dunque non aspettatevi miracoli se volete spendere 20 euro.

Trattandosi di dispositivi audio, raccomandiamo di usare Amazon per acquistare le cuffie da gaming selezionate. In questo modo potrete restituire gli articoli nel caso la qualità non fosse soddisfacente. In alternativa vi invitiamo a provare le cuffie tramite rivenditori o negozi di videogame, mentre sconsigliamo caldamente di comprare a scatola chiusa.

Seleziona una fascia di prezzo di interesse:

Da 0 a 50 euro | Da 50 a 100 euro | Da 100 a 200 euro | Da 200 euro in su

 

Cuffie da gaming PS4, PC, Xbox, Switch (0/50€)

Each G200 sono cuffie PS4 molto economiche e piuttosto diffuse

Each G2000 – Cuffie da gaming entry level

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One
Tipo: Sovraurali
Impedenza: 32 Ohm
Risposta Gamma: 20-20.000Hz
Lunghezza cavo: 2,2m
Prezzo consigliato 25€

Each G2000 è un modello prodotto da diverse case e venduto un po’ ovunque. Sono cuffie PS4, PC e Xbox One di fascia bassa, i materiali non mentono. C’è per fortuna un minimo di isolamento sonoro. La gomma del paraorecchie è morbida ma non traspirante. Giocare per sessioni lunghe porta a sudare, le orecchie scaldano. Positiva invece l’imbottitura nella parte superiore, spessa, comoda.
Il meccanismo di scroll per allargare la misura è incerto nelle regolazioni, tende a incespicare.

Nella confezione c’è un doppio jack per collegare le cuffie al PC. C’è anche un cavo USB, da utilizzare come alternativa per il collegamento su PC o per illuminare i LED.
Interessante la lunghezza del cavo USB, superiore ai soliti 1,8 metri. Ci sono infatti 60 centimetri in più, che possono far comodo in particolare per l’utilizzo su PC. Il cavetto col jack, invece, è di 120 centimetri.
Entrambi sono inoltre anti-aggrovigliamento, un plus che non mi aspettavo.

Per gli utenti PlayStation: tenete conto che il particolare design di PS4 Pro vi impedirà di inserire il cavetto USB.

Nessun prodotto trovato.

Sia gli alti, che medi, che bassi suonano puliti, senza particolari sorprese. È un suono paragonabile a quello di un paio di casse PC nella fascia dei 40 euro. Non c’è una grande ricchezza nei dettagli sonori, né bassi capaci di trasmettere la forza di un’esplosione o l’impatto di un proiettile.
Il microfono fa il suo lavoro in maniera decente, ma è bene tenerlo il più possibile vicino alla bocca. La parte mobile della stanghetta è un po’ troppo corta, ma è molto facile da piegare e rimane in posizione senza dare noie.


Sony MDR XB50AP Extra Bass auricolari PS4Sony MDR XB50AP Extra Bass

Piattaforme: PC, PS4, Xbox One, Switch, iOS, Android
Tipo: in-ear
Impedenza: 40 Ohm
Risposta Gamma: 4-24.000Hz
Lunghezza cavo: 1,2m
Prezzo consigliato 30€

Questo modello di Sony è uno tra i più diffusi in questa fascia di prezzo. Sono cuffie PS4, PC, Xbox One e Switch, ma vanno molto bene anche per giocare su smartphone e ascoltare musica. I driver sono un po’ più grandi rispetto a quelli che troviamo in genere negli auricolari in-ear, ma le cuffie rimangono comunque leggere.
La qualità costruttiva di queste cuffie da gaming è più che soddisfacente. Appaiono solide, e a dispetto del prezzo ridotto riescono ad avere un aspetto premium. I materiali plastici sono buoni, e ci sono anche dei piccoli elementi metallici che raramente si incontrano in questa fascia di prezzo. La lunghezza del cavo è di 1,2 metri, un valore molto comune per gli auricolari. Andranno quindi bene come cuffie PS4, Xbox One e Switch, mentre per usarle su PC potreste dover fare qualche sacrificio.

Questi auricolari sembrano voler soddisfare prima di tutto gli amanti dei bassi più aggressivi. Parliamo pur sempre di auricolari da 30 euro, sia ben chiaro, ma la potenza espressa dai bassi è notevole. Questo significa che se cercate una fedeltà sonora assoluta potreste restare delusi. Di contro, se amate i videogame d’azione o le colonne sonore più martellanti ne apprezzerete le performance.
Le tonalità medie vengono un po’ sacrificate, leggermente distorte verso il basso. C’è un po’ di treble, mentre gli alti rimangono tutto sommato allineati alle proposte della concorrenza.

Consigliamo questi auricolari a chi ama i giochi o i film d’azione, e che sia alla ricerca di un modello economico ma costruito per durare.


Migliori Cuffie PS4Turtle Beach EAR Force Recon 50P

Tipo: sovraurali
Impedenza: 32 Ohm
Risposta Gamma: 20-20.000Hz
Lunghezza cavo: USB 1m, Jack 60cm
Prezzo consigliato 40€
Sito ufficiale

Le cuffie da gaming Turtle Beach Ear Force Recon 50P offrono buona qualità a un prezzo ridotto. Non sono costruite con materiali particolarmente solidi, ma lo scroller funziona bene, ed è possibile flettere la struttura senza troppi problemi. L’imbottitura è presente solo nella parte alta, ma non ha dimensioni generose. Non sono scomode, fanno quello che devono.
I padiglioni sono stati imbottiti con un materiale piuttosto morbido. Purtroppo però tende a far sudare, quindi se pensate di usare queste cuffie gaming in una stanza calda tenetene conto. Inoltre, se indossate degli occhiali potreste sentire un po’ di pressione. Su una sessione di gaming breve non si avverte un particolare fastidio. Discorso diverso col passare delle ore davanti allo schermo.
Se consideriamo la qualità costruttiva in relazione al prezzo, queste sono tra le migliori cuffie gaming disponibili sul mercato.

La qualità sonora è più che buona. Si adattano bene sia ai film che ai videogame, grazie a bassi e medi potenti, definiti. Gli effetti speciali sono avvolgenti, mentre i dialoghi risultano puliti, chiari. C’è qualche mancanza sugli alti, ma in generale non c’è molto di cui lamentarsi. Per questa cifra è quasi impossibile trovare di meglio.
Il microfono va abbastanza bene, è adeguato alla fascia di prezzo. Purtroppo Turtle Beach non include lo sdoppiatore per il cavo, quindi se siete giocatori PC avrete bisogno di acquistarlo separatamente.

Le Turtle Beach Recon 50p sono le migliori cuffie PS4, PC, Xbox e Switch nella fascia di prezzo dei 40/50 euro. Le consigliamo a chi cerca delle cuffie da gaming economiche ma comunque in grado di svolgere tutti i propri compiti senza incertezze.

Recensione completa




Cuffie da gaming PS4, PC, Xbox, Switch (50€/100€)

Kingston HyperX Cloud Stinger sono una buona soluzione nella fascia dei 60€HyperX Cloud Stinger

Tipo: sovraurali
Impedenza: 30 Ohm
Risposta Gamma: 18-23.000Hz
Lunghezza cavo: 1,7m
Prezzo consigliato 60€

Restando entro una spesa piuttosto contenuta troviamo le cuffie da gaming HyperX Cloud Stinger di Kingston. Hanno una linea semplice e piacevole, sono fatte di plastica, ma lo scroller è fortunatamente dotato di una piccola lamina metallica. È piuttosto preciso, ma la solidità non è proprio straordinaria, è bene evitare di sollecitarle troppo.
I padiglioni sovraurali vanno abbastanza bene, ma hanno comunque un certo margine di miglioramento. In particolare sembra che non aderiscano alle orecchie in maniera impeccabile. Inoltre tendono a scaldare un po’ durante sessioni di gioco prolungate, un elemento da tenere in considerazione se giocate in una stanza solitamente calda. La sudorazione comunque non è terribile, tutto sommato siamo nella norma.
Il microfono è fisso, e può essere portato in posizione verticale per attivare il muto.

In termini di performance, le cuffie da gaming HyperX Cloud Stinger si comportano piuttosto bene, in particolare con i videogiochi. I bassi sorprendono, sono profondi, migliori di buona parte della concorrenza su questa fascia di prezzo. Effetti speciali, esplosioni e colpi di arma di fuoco hanno una buona intensità, non lasciano delusi.
Lo stesso non può dirsi purtroppo degli alti, che sono solo sufficienti, mentre i medi si comportano degnamente. Il parlato va bene sia all’interno dei videogiochi stessi (dove possiamo sempre regolarne il volume) sia nei contenuti multimediali.
Manca purtroppo la compatibilità con il surround, dunque saremo limitati a un suono stereo, comunque di buona qualità.


Sennheiser M2 Momentum In Ear auricolariSennheiser M2 Momentum In Ear

Tipo: in-ear
Impedenza: 18 Ohm
Risposta Gamma: 15-22.000Hz
Lunghezza cavo: 1,3m
Prezzo consigliato 80€

Non sono in tantissimi a cercare degli auricolari da gaming, ma se rientrate in questa categoria, questo modello è il migliore sotto la soglia dei 100€. Parliamo dei Sennheiser M2 Momentum in Ear, ottimi sia per giocare, che per ascoltare musica, che anche per le normali telefonate. Sono disponibili in due varianti, una per iOS e una per Android.
Sono inoltre degli auricolari molto comodi, è possibile utilizzarli per più ore senza avvertire fastidi, cosa che non può dirsi per molti dispositivi simili.
Non mancano i classici controlli per il volume sul cavetto destro, e un pulsante centrale che attiva o disattiva il microfono. Il cavo è appiattito, quindi tende ad aggrovigliarsi meno rispetto al normale.

Gli auricolari Sennheiser M2 Momentum in Ear riproducono un suono di alta qualità, senza mancanze di sorta. Che vogliate ascoltare un canzone, divertirvi con i videogiochi o magari guardare un film, questi auricolari coprono molto bene sia bassi, che medi, che alti. C’è ricchezza di dettagli, una buona profondità negli effetti speciali, chiarezza nel parlato e definizione negli alti. C’è inoltre un buon isolamento dai rumori, molto gradita durante le sessioni di gioco su PC con tastiera meccanica.
Buono il microfono, che fa il suo dovere senza però distinguersi troppo.


Kingston HyperX Cloud II cuffie da gaming

Kingston HyperX Cloud II – Straordinarie cuffie da gaming (Raccomandato)

Tipo: circumaurali
Impedenza: 60 Ohm
Risposta Gamma: 15-25.000Hz
Lunghezza cavo: 1 + 2m
Prezzo consigliato 99€
Sito ufficiale

Kingston HyperX Cloud II sono da anni le migliori cuffie da gaming per PC e console nella fascia di prezzo dei 100€. Hanno saputo dominare il mercato grazie a uno straordinario rapporto qualità prezzo.
Sono cuffie molto comode, grazie in particolare a un’abbondante imbottitura dei padiglioni, che sono morbidi, ricoperti di una pelle sintetica di buona qualità. Anche dopo un utilizzo prolungato nel tempo, le HyperX Cloud II scaldano davvero poco, e la sudorazione è minima. È inoltre possibile sostituire il rivestimento in pelle con uno in velluto. Quale che sia la vostra preferenza non avrete fastidi di sorta, nemmeno utilizzando occhiali da vista.
I controlli avvengono attraverso una sound card esterna da collegare attraverso USB. È tutto molto comodo, chiaro e preciso.
Potrete collegare le cuffie sia attraverso cavo USB da 3 metri che con il classico cavo jack, lungo però solo un metro.

Come anticipato, la qualità sonora di queste cuffie da gaming è eccellente rispetto al prezzo. Offrono bassi profondi capaci di aumentare notevolmente il nostro coinvolgimento con i videogiochi, grazie a un’ottima riproduzione di esplosioni ed effetti sonori. Anche i dialoghi convincono, con una ricchezza notevole e un livello di dettaglio superiore alla media. Più che convincenti, infine, gli alti, che danno il meglio di sé ascoltando certe colonne sonore, magari a base di violino.
Considerando sia la qualità costruttiva che quella sonora, appare chiaro come queste cuffie da gaming rappresentino un investimento intelligente anche sul lungo periodo, migliorando in generale il coinvolgimento con qualsiasi tipo di videogame.


Migliori Cuffie PS4, PC, Xbox, Switch (100/200€)

Sennheiser G4ME ONE, ovvero le migliori cuffie da gaming sotto i 200 euroSennheiser G4ME ONE (Raccomandato)

Tipo: circumaurali
Impedenza: 50 Ohm
Risposta Gamma: 15-28.000Hz
Lunghezza cavo: 3m
Prezzo consigliato 180€

Sennheiser è una marca decisamente conosciuta tra gli audiofili più attenti all’alta fedeltà. Le G4ME ONE sono cuffie da gaming di fascia alta pensate per giocatori alla ricerca di qualità sonora senza compromessi.
Nonostante l’impiego prevalente della plastica, questo headset ha una struttura solida e un peso ridotto, è comfortevole. La comodità di utilizzo è garantita da cuscinetti per le orecchie di grosse dimensioni. Avvolgono completamente, senza esercitare pressione su eventuali occhiali da vista. Il particolare design permette all’aria di entrare all’interno del cuscinetto, rinfrescando e azzerando (quasi) la sudorazione. Se soffrite il caldo, è certamente un dettaglio importante.

La qualità sonora è eccelsa: anche ad alti volumi non c’è alcun tipo di distorsione. I bassi sono sempre profondi, la voce cristallina e ben isolata rispetto al resto, le musiche hanno vita propria.
Senza difetti il microfono, dotato di cancellazione dei rumori e ideale al gioco senza push to talk.
Se avete un budget sufficientemente elevato queste sono tra le migliori cuffie da gaming che possiate portarvi a casa.

Migliori Cuffie PS4, PC, Xbox, Switch (200€ in su)

Logitech G933 sono cuffie wireless di eccellente qualitàLogitech G935 (Raccomandato)

Tipo: circumaurali
Impedenza: 39 Ohm
Risposta Gamma: 20-20.000Hz
Lunghezza cavo: wireless (15m)
Prezzo consigliato 200€
Sito ufficiale

L’headset Logitech G935 è ingombrante, ma sono le uniche cuffie da gaming wireless che ci abbiano pienamente convinti. Non saremo forzati comunque a lavorare senza cavi. L’utente sarà libero di utilizzare la connessione wireless usando il ricevitore USB incluso nella confezione, ma sarà p