Kingston HyperX Cloud II


Tipo: circumaurali
Impedenza: 60 Ohm
Risposta Gamma: 15-25.000Hz
Lunghezza cavo: 1 + 2m
Prezzo consigliato 99€
Compra su Amazon

Kingston Hyperx Cloud II sono tra le migliori cuffie da gaming in assoluto nel rapporto qualità prezzo. Si tratta di una periferica molto curata sotto tanti punti di vista. A partire dalla scelta dei materiali, passando per l’assemblaggio e terminando con l’ottima qualità audio, questo modello ci ha soddisfatti pienamente, dimostrandosi all’altezza in qualsiasi frangente, dal gaming, alla musica, a film e serie TV.

Kingston HyperX Cloud II: Qualità costruttiva

Il design è gradevole, piuttosto semplice. La comodità è garantita dall’utilizzo di morbido memory sia per l’interno dei padiglioni che per l’imbottitura superiore, molto generosa in termini di spessore.
Parlando di padiglioni, questi sono rivestiti da una pelle sintetica molto piacevole al tatto. Sembra delicata, ma dopo aver provato a lungo queste cuffie gaming non abbiamo notato alcun tipo di cedimento. La cosa più interessante è che le orecchie non scaldano, dunque anche la sudorazione è praticamente assente, perfino in estate.

Kingston dà la possibilità di sostituire i cuscinetti dei padiglioni con altri realizzati in velluto. Ho utilizzato queste cuffie da gaming anche con gli occhiali, e mi sono trovato splendidamente. La pressione è quasi inesistente, dimenticherete di indossarli.
Il meccanismo per lo scroll e la regolazione della misura è fatto in metallo, regala un feel da dispositivo premium. Lo scorrimento avviene con i classici scatti, che sono abbastanza decisi, non danno spazio a nessuna incertezza. La corsa è anche piuttosto morbida, non si deve fare particolare forza, ma la posizione rimane comunque bloccata in modo corretto.

Piacevole rifinitura sulla parte superiore della struttura, dove troviamo una cucitura che forma la scritta HyperX. Un piccolo particolare che vale comunque la pena di menzionare, sono dettagli che nel complesso hanno il loro valore.
Niente confusione sul dispositivo: i controlli sono tutti sulla sound card USB con emulazione 7.1.Su di essa troviamo dei pulsanti per regolazione del volume dei cuffie e microfono, per attivare o disattivare il microfono e per l’attivazione della virtualizzazione 7.1.
Se intendete collegare le cuffie direttamente tramite jack potete naturalmente farlo, ma in questo caso sappiate che il cavo è molto corto. Per la precisione parliamo di un metro, ma collegando al cavetto USB e alla sound card si arriva a ben 3 metri.

Kingston HyperX Cloud II: Performance

Indossate le cuffie notiamo subito un ottimo isolamento sonoro. I rumori rimangono all’esterno, le voci delle persone intorno a noi sono notevolmente attutite. E’ chiaro che questo andrà poi a incrementare il nostro coinvolgimento durante le fasi di ascolto.
La qualità sonora è eccelsa in relazione al prezzo, le HyperX Cloud II sono una maniera intelligente di investire il vostro denaro, metterete le mani sulle migliori cuffie da gaming sotto i 100 euro.

I bassi sono piuttosto profondi, riproducono bene i momenti d’azione più concitati. Con Overwatch e Destiny 2 si resta colpiti dalla pulizia e dalla potenza con cui i proiettili vengono sparati fuori dalle bocche da fuoco. In Resident Evil 2 il suono dei passi di Leon è pieno, si apprezza un lavoro di campionatura che con altre cuffie andrebbe perso.
Ma ottimi sono anche gli alti, che possiamo con qualche pezzo classico. Mi sono concentrato in particolare sul compositore Max Richter, con la colonna sonora di Shutter Island e le Quattro Stagioni di Vivaldi. I violini suonano splendidamente, c’è una grande corposità.

Forse si poteva fare qualcosa in più con i medi, ma in generale siamo comunque su ottimi livelli. Andando su YouTube e ascoltando qualche video notiamo che il parlato è avvolgente e ricco di dettaglio, ma forse un pelo inferiore rispetto alle eccellenze degli altri toni.
Un piccolo appunto anche alla virtualizzazione del 7.1, che è sì un valore aggiunto, ma si tratta pur sempre di virtualizzazione. E’ bello averla, ma non compete con un 7.1 vero.
In ogni caso siamo comunque ben oltre ciò che offre la concorrenza in questa fascia di prezzo, quindi direi che c’è poco di cui lamentarsi.

Conclusioni

Le HyperX Cloud II di Kingston sono delle straordinarie cuffie da gaming, così come lo era il modello precedente. Rappresentano un investimento intelligente: sono durevoli, comodissime e offrono un rapporto qualità prezzo straordinario. Se avete un centinaio di euro a disposizione vi consiglio caldamente di investirli su questo modello, di certo non ve ne pentirete.