Sembra assurdo ma le vendite di Dragon Quest X in versione 3DS sono andate talmente bene da creare problemi a Square Enix.

Infatti a causa dell’alto numero di giocatori online, sopratutto durante gli orari di punta, molti utenti si sono trovati impossibilitati ad effettuare il login nel gioco. Questo è avvenuto perchè, al contrario delle versioni PC, Wii U e Wii del gioco, la versione Nintendo 3DS si appoggia su un sistema di server cloud per effettuare lo streaming sulla console portatile.
Per ricorrere ai ripari Square Enix ha sospeso subito le vendite tramite l’eShop di Nintendo e la fornitura fisica a negozi, fino a quando non avrà risolto la situazione.