Direttamente dall’ultimo numero di Game Informer arrivano nuove informazioni sul nuovo capitolo della serie Assassin’s Creed, in sviluppo per Playstation 4, Xbox One e PC.

– Il gioco è entrato in sviluppo nel 2010, dopo la pubblicazione di Assassin’s Creed Brotherhood.

– Potremo potenziare, tramite skill point, le abilità di navigazione, combattimento e furtività.

– Si potranno costumizzare i pantaloni, stivali, polsiere, body, mantelli, maschere e accessori vari. Per esempio un tipo di cappuccio ci permetterà di mimetizzarci meglio tra la folla, mentre un tipo di cintura ci permetterà di portare piu oggetti.

– Le missioni Co-op possono essere anche fatte in solo e avranno diversi tipi di difficoltà. Sarà possibile esplorare l’intero mondo in co-op.

– Gli sviluppatori si sono resi conto che con la realizzazione del multiplayer, dello scorso capitolo, era come se stessero facendo due giochi distinti e separati, e questo non è ciò che vogliono. Infatti i giocatori comprano il gioco per la campagna single-player e non tanto per il multiplayer, per questo motivo hanno pensato ad una modalità co-op online.

– Verrà usata una tecnica vista già in Watch Dogs per il co-op, nel gioco noi saremo sempre Arno, mentre gli altri giocatori appariranno come membri della confraternita, ma nella loro partita saranno sempre e solo Arno.

– Non ci saranno più missioni dove verremo desincronizzati per un errore qualsiasi, ma la missione si adatterà a seconda della vicenda in corso, senza più seguire uno script.

– Ci sarà una nuova discesa rapida per viaggiare tra gli edifici. I mucchi di fieno saranno ancora presenti, ma verrano usati di meno rispetto ad ora.

– Gli interni saranno esplorabili stavolta. Potremo nasconderci dalle guardia, ma quest’ultime potranno entrare per cercarci. Potremo sfruttare gli interni per compiere un assassinio, nasconderci dietro una finestra ecc…

– Gli edifici saranno in scala 1:1

– La modalità stealth ci farà camminare silenziosamente, ma senza diminuire il passo. Utile per tendere imboscate alle guardie.

– Nuovo sistema di copertura che permetterà di nasconderci più facilmente e di sbirciare.

– Le guardie non sapranno più automaticamente dove rintracciarci una volta individuati, ma cercheranno nelle immediate vicinanze dove ci avevano visto l’ultima volta, in questo modo sarà piu facile scappare.

– Il combattimente è stato reso più difficile. Sarà possibile affrontare 2-3 nemici contemporaneamente, ma 5 avversari saranno troppi. Bisognerà fare attenzione a quale arma ha il nemico ora. Per la prima volta nella serie saranno indrodotti i boss fight, dove bisognerà parare il colpo al momento giusto, eseguire buone schivate e non spammare il tasto attacco.

– I gruppi di NPC adesso reagiranno l’uno con l’altro. I teppisti potrebbero attaccarci a vista, ma le guardie/polizia non lo faranno se non provocate. La polizia può attaccare i teppisti: ciò significa che è possibile attirare i teppisti alla polizia e guardare mentre li fanno fuori al nostro posto.

– Gli sviluppatori stanno creando un nuovo ciclo di eventi e noi saremo il protagonista definitivo. Nei primi venti minuti di gioco capiremo dove il gioco vuole arrivare. E’ figo e molto, molto sorprendente.

– Saranno presenti fino a 30.000 persone nella folla.

Assassin’s Creed Unity sarà disponibile dal 28 Ottobre su Playstation 4, Xbox One e PC.