Bayonetta 2 – Recensione | L’action elevato a perfezione