Il seguito dell’acclamato Beyond Good and Evil è attualmente in sviluppo, e le aspettative di Ubisoft sembrano essere elevatissime. E’ quanto trapelato da una recente intervista rilasciata ai colleghi di Eurogamer, per bocca di una Ubisoft che non rivela purtroppo molti dettagli.

Che il gioco fosse in produzione lo si sapeva ormai da un pezzo, dato che alcune immagini teaser hanno raggiunto la rete ormai qualche anno fa, suggerendo che l’azienda francese non volesse abbandonare questa importante IP.

Adesso apprendiamo che ad occuparsi dei lavori è la divisione di Montpellier di Ubisoft, e che l’intenzione del publisher è di ridefinire il concetto stesso di sequel all’interno di una determinata IP.
Il creatore, Michel Ancel, ha recentemente fondato un proprio studio di sviluppo, chiamato Wild Sheep Studio. Ancel continuerà comunque a lavorare anche per Ubisoft Montpellier, che al momento si sta dedicando allo sviluppo di più titoli, uno dei quali è appunto il sequel di Beyond Good and Evil.

Al momento – dice l’azienda – è ancora troppo presto per mostrare alla stampa qualcosa di concreto, e l’invito è di pazientare finché i tempi non saranno più maturi.
Sia Ancel che Ubisoft hanno inoltre dichiarato che la potenza tecnica di PS4 e di Xbox One è assolutamente necessaria affinché si possa realizzare il prodotto che gli sviluppatori hanno in mente. Un tentativo di giustificare la lunga assenza di questa IP dagli scaffali dei negozi?