Bungie ammette gli sbagli su Destiny 2, ma ascolta i giocatori solo a metà