Da gamer della vecchia scuola fa piacere trovarsi di fronte a videogiochi che rievocano il passato. Ovviamente gli anni ’80 e ’90 sono ormai archiviati in termini di game design, e ciò che è in larga parte rimasto è l’affascinante stile grafico retrò. I caratteri estetici simil-SNES e Genesis sono infatti tutt’oggi motivo di vanto per gli sviluppatori indie che decidono di adottarli, e con buone motivazioni. Tirano dentro i nostalgici e infondono curiosità nei novizi.
Di solito parliamo di giochi “antichi” solo dal punto di vista del look, con meccaniche moderne o edulcorate per venire incontro alle nuove generazioni. Con Cybarian: The Time Travelling Warrior ci troviamo invece di fronte a un progetto basato in tutto e per tutto sulla nostalgia. Adrenalinico, hardcore fino al midollo e fedele alla filosofia arcade. Se sia un bene o un male lo scopriamo subito nella nostra recensione.

Cybarian: The Time Traveling Warrior recensioneCybarian: The Time Traveling Warrior – Recensione

Data di uscita: 09/11/2018
Versione recensita: PC
Disponibile su: PC
Lingua: Inglese
Prezzo di lancio: €4.99
Videogiochi in offerta su Amazon

Cybarian mischia l’action al platform, chiaramente in 2D, e lo fa nel modo più classico possibile. Con l’ignoranza. Nei panni di un vichingo finito nel futuro dovremmo farci strada a colpi di spadone tra fucili laser e mine antiuomo. Nessun tipo di profondità narrativa né meccanica, solo fendenti e salti. Più old school di così si muore.

Le meccaniche di per sé sono abbastanza basilari, con l’aggiunta di una particolare regola in combattimento. Cybarian può attaccare solo concatenando i colpi, pena lo stordimento. In parole povere, se non schiacciamo l’apposito tasto tre volte di fila con tempismo, il protagonista rimarrà inerme sul posto per qualche secondo in balia degli assalti nemici.

Tecnicamente non sarebbe una brutta trovata, se solo non ci fossero ritardi nei comandi e nelle animazioni. Usare la spada in movimento provoca un fastidioso delay, e una volta iniziata la pressione non è più possibile spostarsi. Non c’è fluidità nelle animazioni, di conseguenza ogni manovra eseguita risulta lenta e macchinosa. Completando i primi due livelli si ottengono una schivata e un attacco a distanza, ma neanche quelli riescono ad oliare adeguatamente gli ingranaggi del sistema.

Il level design di Cybarian di per sé non eccelle in complessità e presenta alcuni eccessi di zelo nel voler essere hardcore a tutti i costi. Uno consiste nella ristrettezza degli spazi che rendono molto basso il margine di errore nelle fasi platform. Capita infatti di sbagliare un salto per due millimetri e venire storditi alla morte da nemici e esplosioni. L’altro riguarda l’assenza di checkpoint, che costringe a ripetere il livello da capo all’esaurimento dei punti vita e si commenta da sé.

Cybarian – Trailer di lancio

Avremmo anche potuto accettarlo se solo recuperare cuori non fosse tanto arduo. In genere si comprano dai distributori automatici, i quali però sono molto rari e impossibili da usare se manca anche una sola moneta (la valuta in game) non raccolta nelle sezioni precedenti. Ciononostante, ad una mano esperta e soprattutto nelle ottime boss fight, Cybarian riesce a regalare un po’ di sano intrattenimento. Il modo migliore di affrontarlo è in speedrun, data la durata di circa 2-3 ore e la struttura molto lineare dei livelli.

Ad occhi e orecchie ci pensa lo stile molto Genesis del prodotto. Carino il filtro CRT attivabile nelle impostazioni, che ammorbidisce i pixel valorizzandone il look. Molto dettagliati gli scenari e azzeccate le scelte cromatiche, in grado di conferire personalità alle ambientazioni. Il comparto sonoro, pur peccando in originalità, risulta gradevolmente orecchiabile.

Accettabile


Cybarian non sarà un capolavoro né un titolo ambizioso ma alla fine della fiera offre qualche ora di svago agli irriducibili del retrogaming. È un’esperienza alquanto imperfetta, tuttavia può avere un senso se avete voglia di una sfida con pochi fronzoli e fame di arcade. A soli 5€, in fondo, ci sta.

Pregi Difetti
  • Mediamente ignorante
  • Difficile quanto basta
  • Esperienza in stile arcade anni ‘90
  • Molto breve
  • Legnosetto
  • Level design semplicistico

Sponsor Amazon:

OffertaI più venduti del momento N. 1
FIFA 20 - Standard - PlayStation 4
69,99 EUR −40,00 EUR 29,99 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 2
Marvel's Spider-Man - PlayStation 4
Attributi: PlayStation 4, videogioco, azione/ avventura; Platform: PlayStation 4
32,99 EUR −7,45 EUR 25,54 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 3
Grand Theft Auto V Premium Edition - Special - PlayStation 4
1.000.000 di gta$ omaggio da spendere liberamente all'interno del gioco
44,99 EUR −19,00 EUR 25,99 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 4
Crash Team Racing Nitro-Fueled - PlayStation 4
Conquista la gloria con kart e piste non presenti nel gioco originale.; Gareggia con i tuoi amici e scala le classifiche online.
39,99 EUR −7,00 EUR 32,99 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 5
OffertaI più venduti del momento N. 6
Red Dead Redemption 2 - PlayStation 4
74,99 EUR −44,00 EUR 30,99 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 7
Call of Duty: Modern Warfare - Amazon Edition - PlayStation 4
Vivi l'esperienza di gioco online definitiva con il classico multigiocatore.
69,99 EUR −6,95 EUR 63,04 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 8
F1 2019 - PlayStation 4
Il videogame ufficiale della Fia formula One world championship 2019
69,99 EUR −35,00 EUR 34,99 EUR
OffertaI più venduti del momento N. 9
Need for Speed Heat - PlayStation 4 Standard
Corri di giorno e rischia tutto di notte in Need for Speed Heat.
69,99 EUR −30,00 EUR 39,99 EUR
I più venduti del momento N. 10
Grand Theft Auto V (GTA V) - PlayStation 4
Modalità di gioco offline: Giocatore singolo; Modalità di gioco online: 2-30 giocatori (iscrizione a PlayStation Plus richiesta)
34,99 EUR