Devil’s Hunt – Recensione | Un eccesso di superficialità