Bungie ha da poco confermato che la versione Xbox One di Destiny girerà a 30 frame al secondo stabili, e con risoluzione Full HD 1080p. Fino a poco tempo fa era cosa certa che la versione PS4 sarebbe stata graficamente superiore, ma a quanto pare la rimozione di Kinect è stata determinante per consentire ai developers di raggiungere risultati prima impossibili.

Microsoft ha infatti rilasciato da pochissimo la versione di giugno del proprio software SDK (tool di sviluppo per Xbox One), versione in cui risulta disponibile una maggiore capacità di calcolo da parte della piattaforma. Ciò è stato possibile grazie alla rimozione di Kinect dal bundle della console, elemento che ha in qualche modo sbloccato circa un 10% di capacità computazionale in più da parte del chip grafico presente nella console.
Tale piccola percentuale è stata utilizzata per aumentare la risoluzione dell’attesissimo sparatutto dei creatori di Halo, un risultato importante che garantirà un impatto visivo certamente ottimo.

ss44

Tralasciando per un attimo il discorso risoluzione, è doveroso sottolineare come le due versioni del gioco non saranno necessariamente identiche, in quanto l’aumento della risoluzione potrebbe di contro comportare la diminuzione di altri effetti “pesanti”, quali i fondamentali shader o la tipologia di anti aliasing utilizzato.
Per il momento accogliamo dunque con piacere la notizia, e restiamo in attesa di vedere un raffronto tra le due versioni del gioco.

Destiny verrà rilasciato il prossimo 9 settembre su PS3, PS4, Xbox 360 e Xbox One. Al momento si sta valutando la possibilità di sviluppare anche una versione PC Windows del gioco.