Giant Robot sarà una nuova IP di Nintendo creata da papà Shigeru Miyamoto. Si tratta di un titolo piuttosto bizzarro, dove dovremo personalizzare e controllare un robot dalle enormi dimensioni, utilizzando i movimenti del GamePad di Wii U.

A giudicare dai primi pareri il titolo sembra piuttosto divertente, e molto in linea con i prodotti classici del colosso di Kyoto. Per controllare il gioco si farà uso del doppio schermo: guardando la TV potremo osservare la scena attraverso una visuale in terza persona piuttosto canonica. Puntando invece gli occhi sul controller osserveremo il gioco in prima persona, ovviamente trovandoci nei panni dell’enorme robot.
Potremo puntare e colpire gli avversari con i nostri laser.

Il movimento del robot sarà ottenuto attraverso un oscillare del Gamepad, che andrà tenuto in orizzontale. In questo modo controlleremo i movimenti del bacino, inducendo appunto il movimento. Gli stick analogici controlleranno invece ciascuna delle braccia meccaniche, che potremo dunque muovere in maniera libera e indipendente.

L’idea alla base del gioco si avvicina a quelle alla base del sumo. Nelle intenzioni di Miyamoto, il gioco deve incentrarsi non tanto sul colpire il nostro avversario, quanto piuttosto sullo spingerlo e l’allontanarlo.
Secondo i pareri dei primi giocatori i controlli appaiono parecchio strani e atipici, e qualche critica è stata mossa alla necessità di tenere pressato il grilletto destro per poter avanzare. Non sembrano esserci problemi invece riguardo la necessità di osservare entrambi gli schermi, proprio in virtù di un gameplay maggiormente incentrato sullo spingere il nostro nemico.