Durante l’attuale E3 di Los Angeles, Shigeru Miyamoto ha rilasciato nuove informazioni, durante un’intervista, su Star Fox per Nintendo Wii U.
Lo sviluppo del gioco è stato lungo e travagliato, e procedono da circa sei anni, senza riuscire a trovare un’idea che risultasse adeguata al tipo di piattaforma presa in cosiderazione. Nonostante ciò, lo sviluppo è stato spostato sull’attuale console casalinga, Wii U, e procede da circa 10 mesi senza intoppi e idee concrete sul gameplay.

Miyamoto ribadisce tuttavia che per abituarsi al gameplay del titolo sono necessari dai 30 minuti a 1 ora di gioco: per questo motivo ha deciso di non portarlo sullo show floor della fiera losangelina, visto che il tempo di prova sarebbe stato solo di pochi minuti, troppo pochi per fare capire le meccaniche ai giornalisti.
Il game designer vorrebbe creare una perfetta simulazione da cabina di pilotaggio, dove grazie allo schermo del gamepad e al suo giroscopio si mira utilizzando i controlli a rilevazione di movimento, e tramite lo schermo della televisione si osserva l’azione di gioco, riuscendo in questo modo a creare un perfetto dualismo grazie ai due schermi. Questo porterà via un po’ di tempo, ma superato l’impatto iniziale, l’esperienza di gioco sarà superlativa, parola di Miyamoto.

Ricordiamo che il gioco è atteso su Nintendo Wii U per il 2015.