La notizia non dovrebbe sorprendere la maggior parte di voi, ma Electronic Arts ha confermato di essere già al lavoro sia su FIFA 16 che su FIFA 17, nonostante il nuovo FIFA 15 non sia ancora stato rilasciato nei negozi.

Peter Moore ha dichiarato che non esistono pause nello sviluppo, soprattutto quando si tratta di franchise così importanti. A quanto pare “diverse centinaia di persone” sono attualmente impegnate nei lavori dei prossimi FIFA, ed è necessario portarsi avanti con i lavori per cercare di rispettare le scadenze imposte.

Nella maggior parte dei casi, lo sviluppo di un videogame richiede decisamente più di un anno, ma la cosa è leggermente diversa quando si tratta di brand con cadenza annuale, che non subiscono modifiche profonde né a livello di meccaniche di base, né per quanto concerne i motori grafici (nella maggior parte dei casi almeno).

I lavori su FIFA 16 sono già cominciati da un pezzo, mentre al momento parte dello staff sta raccogliendo le idee e definendo il percorso da intraprendere con il futuro FIFA 17.