Il vulcanico game designer di Scalebound, Himeki Kamiya, si è scagliato contro Microsoft attraverso le pagine di Twitter. Kamiya, infatti, avrebbe apostrofato la casa di Redmond scrivendo: “Quelle merde di Microsoft mi stanno prendendo per il culo?”
Il tweet, cancellato prontamente (ma condiviso altrettanto prontamente su NeoGaf) è stato seguito poi da un secondo post in cui Kamiya ha parzialmente sfogato la sua stizza nei confronti di Microsoft: “Se vado alla Gamescom, è per i giocatori, e non per fare propaganda alla conferenza Xbox.”

Ma l’ira del buon Kamiya non sembra essere solo contro Microsoft, se è vero che a chi gli chiedeva se: “Tutto ciò influenzerà lo sviluppo di Scalebound. Lo stato del gioco potrebbe essere in pericolo” il buon game designer ha risposto: “Meglio della tua vita.”

Fonte: Gameondaily.com