Phil Spencer ha recentemente confermato che Microsoft continuerà a supportare Xbox 360 ancora a lungo, e che la piattaforma venderà ancora molte milioni di unità. Secondo le sue parole, se una persona ha acquistato di recente Xbox 360, investendo oltre 100 euro nella macchina, è giusto che il cliente si senta soddisfatto del supporto offerto dall’azienda madre.

Per questo motivo, unitamente al software multipiattaforma delle altre software house, Microsoft continuerà a supportare la sua seconda console da salotto.
I third party hanno imparato che sviluppare sulle console di nuova generazione è certo importante, ma la vecchia generazione può contare su una base installata notevolmente superiore, che nella maggior parte dei casi garantisce guadagni molto più importanti.