By Published On: Agosto 4th, 2015Categories: News0,6 min read

James Rodriguez, di Microsoft, ha confermato alla stampa alcune interessanti novità riguardanti l’implementazione del sensore HoloLens all’interno dell’ambiente videoludico. Per prima cosa, le API di Xbox Live, già disponibili per Windows 10 e Windows 10 Mobile saranno rese altrettanto utilizzabili anche su HoloLens. Questo si traduce, tra le altre cose, nella possibilità di sviluppare esperienze che includono il comparto multigiocatore in ambiente online.

In secondo luogo, l’integrazione tra le varie piattaforme consentirà al medesimo titolo di girare su tutte le piattaforme che supportano la Universal Windows Platform, nella quale rientrano PC, smartphone, Xbox e, appunto, HoloLens. Tutto ciò significa che l’intero catalogo dello store Microsoft potrebbe risultare fruibile tramite il visore in oggetto, in un’ottica di cross purchasing che potrebbe essere applicata a giochi e applicazioni.

Fonte: Neowin.net

About the Author: Mastelli

Videogiocatore dalla nascita, ha imparato a usare il pad ancora prima di leggere e scrivere. Cresciuto con i capolavori del Sega Mega Drive e del primo Game Boy, approda in seguito al suo grande amore, il PC. Impegnato in mille progetti, è sempre alla ricerca di giochi indipendenti fuori dagli schemi, avventure grafiche, sportivi, e simulatori di guida tosti e cattivi.
Torna in cima