Come preannunciato nei giorni scorsi, oggi è stato presentato il nuovo capitolo dell’apprezzata serie strategica Total War, che dedica il proprio titolo al personaggio di Attila.

Il gioco sarà naturalmente sviluppato dai veterani di Creative Assembly, e ci collocherà nel lontano 395 A.C., nelle grandi steppe della Scythia.
Queste le parole del direttore del progetto, Janos Gaspar:
Con Total War: Attila creeremo un Total War che sfiderà e affascinerà i fan della serie.
Stiamo reintroducendo alcuna feature molto richieste dai fan, come gli alberi genealogici e l’albero di sviluppo delle skill, e stiamo migliorando numerosi aspetti che sappiamo essere molto importanti per loro. Ma per riuscire davvero a dar vita a questo periodo storico, stiamo partendo da queste fondamenta aggiungendo nuove feature strategiche da tenere in considerazione, come un sistema avanzato di combattimento da strada, i cittadini, la possibilità di radere al suolo accampamenti, e fiamme dinamiche che potranno propagarsi attraverso le città durante gli attacchi degli eserciti. Vogliamo che i giocatori facciano del proprio meglio per riuscire a sopravvivere, e vogliamo che amino ogni minuto di ciò che vivranno.