In Metal Gear Solid V: The Phantom Pain, la fine di ogni missione verrà accompagnata da veri e propri titoli di coda; va da sé che, inevitabilmente, nei credits in questione dovrebbe trovare posto anche il nome del creatore della serie, il noto Hideo Kojima. Il problema, però, è che nelle ultime ore Konami ha deciso di rendere ancora più intricata la vicenda impedendo proprio la diffusione della conferma dell’intrusione di Kojima nei credits.

A confermare ciò riportiamo uno scambio di tweet nel quale è coinvolto anche Antonio Fucito, di Multiplayer.it. Di seguito proponiamo il tweet “incriminato”.

Fonte: VG247.it