Outward – Recensione | Quanto può essere innovativo un survival?