Battuta d’arresto per il periodo di declino del sempre vivo World of Warcraft, il MMORPG più giocato in assoluto che ormai da un po’ di tempo accusa il peso degli anni e del proprio modello a sottoscrizione, ormai caduto in disuso.

Stando ai dati diffusi dalla stessa Blizzard, i giocatori paganti al 30 Settembre scorso erano 7,4 milioni, contro i 6.8 milioni fatti segnare lo scorso 30 Giugno. L’incremento è dunque di ben 600.000 unità, cifra di tutto rispetto considerata l’età della produzione.

L’espansione Warlords of Draenor verrà lanciata sul mercato il prossimo 13 Novembre, e siamo certi che saprà spingere molti giocatori a tornare ingame per provare in prima persona i nuovi contenuti.