Come molti di voi sapranno, YouTube ha appena inaugurato la possibilità di caricare video a 60 frame al secondo sul proprio network, una novità assoluta che ci auguriamo possa venire sfruttata in particolare da chi realizza video gameplay e walkthrough.

Electronic Arts ha colto l’occasione per pubblicare allora un nuovo trailer del suo Battlefield: Hardline, naturalmente a 60 frame al secondo e sfruttando al massimo la fluidità offerta, per sessioni action che beneficiano in maniera evidente delle nuove politiche di YouTube.
Si tratta inoltre di un ottimo esempio per i meno pratici di scoprire che differenza ci sia effettivamente tra il gioco PC e quello console, spesso e volentieri ancorato ai 30 fotogrammi al secondo.

Naturalmente tutti i giocatori PC più hardcore sanno bene che 60fps sono una soglia considerata spesso come “minima” per determinate tipologie di gioco, come appunto i first person shooter. Utilizzando dei monitor da gioco è facile disporre di una frequenza di aggiornamento di 100, 120 o addirittura 144 hearts, potendosi permettere di spingere il software a frame rate molto più elevati senza perdere alcun fotogramma.

Ad ogni modo, vi lasciamo al nuovo trailer del gioco, e vi auguriamo come sempre una buona visione.