La versione gratuita di DriveClub sarebbe dovuta uscire ieri negli Stati Uniti, in concomitanza con la release della versione completa. Evolution ha però deciso di rinviare il lancio di tale edizione, cercando di dare priorità agli utenti paganti, in quanto i server sembrano star soffrendo parecchio l’enorme afflusso di early adopters.

Il direttore del gioco, Paul Rustchynsky, si è scusato nella pagina Facebook ufficiale del gioco, dichiarando come i server siano attualmente “davvero al limite”.
Al momento sembra che parecchi giocatori stiano riscontrando problemi di connessione, ma secondo le parole del direttore una volta connessi l’esperienza risulta comunque fluida e stabile.

Al momento l’intero team sta lavorando per risolvere i problemi e alleviare il carico dei server, cercando di garantire un’esperienza ottimale in primis per gli utenti paganti.
Per questo motivo si è deciso di rinviare il lancio della versione di prova PS Plus fino a data da destinarsi.