Il direttore di Sony Computer Entertainment, Fergal Gara, ha da poco rilasciato un’intervista ai microfoni di Trusted Review, in cui ammette che l’azienda ha ancora notevoli difficoltà nel soddisfare la richiesta di PlayStation 4 sul territorio europeo. Sony accusa infatti dei mancati introiti derivanti dalla propria incapacità di star dietro alla grandissima richiesta riscontrata nel Vecchio Continente.

Gara è comunque ottimista, e rassicura dicendo che la produzione procede su ottimi livelli, e che Sony ha “quasi” raggiunto la produttività richiesta dai consumatori europei.
Parlando dei singoli mercati, sembra che la situazione migliore sia al momento nel Regno Unito, mentre in Germania la macchina è continuamente out of stock, ogni settimana.
La console non sembra invece avere alcun problema di reperibilità negli USA, né in Giappone.