Il direttore del progetto DriveClub, Paul Rustchynsky, ha ammesso che i problemi che stanno affliggendo il lancio del gioco si stanno dimostrando piuttosto ostici da risolvere.

Il game director ha dichiarato che durante la beta ogni cosa è filata più o meno nel migliore dei modi, e che il team si aspettava un lancio pressoché privo di problematiche. Ovviamente così non è stato.

Secondo le sue parole, uno dei problemi fondamentali risiede nella grande mole di dati trasferita tra i vari giocatori, dati che per forza di cose devono adesso essere limitati, impedendo il login non appena si raggiunge il cap fisico dei server.
Il problema non sarebbe inoltre risolvibile aggiungendo ulteriori server, né aumentando la banda a disposizione, e sarebbe in effetti il codice stesso a presentare dei bug e delle imperfezioni, che vanno adesso identificate e rielaborate in maniera corretta.

Rustchynsky ha aggiunto che il team sta valutando di elargire alcuni bonus extra agli acquirenti che hanno prenotato il prodotto e agli early adopters, cercando un po’ di fare ammenda per la difficile situazione post lancio.