Dopo aver suscitato un po’ di insoddisfazione nei fan per la totale assenza di una modalità multiplayer, Soul Calibur: Lost Swords torna a far parlare di sé.
Come molti di voi sapranno, il gioco è un picchiaduro free to play in uscita su PlayStation 3, in cui ovviamente saranno presenti le famigerate micro transazioni in game, con un sistema che gli sviluppatori hanno candidamente ammesso essere un pay to win (più paghi, più probabilità hai di ottenere buoni risultati).
Sembra che proprio questo sia il motivo per cui gli sviluppatori hanno deciso di non implementare il multiplayer, in quanto discriminerebbe tutti quei giocatori che non possano spendere somme di denaro consistenti.
A detta degli sviluppatori, nella modalità single player sarà comunque possibile fruire del gioco in maniera completa anche senza spendere molto negli acquisti in app.

A nostro avviso si tratta comunque di una scelta parecchio discutibile, e riteniamo che in determinati casi sia preferibile pagare un tot per assicurarsi un gioco completo, con un’esperienza equa, piuttosto che sentirsi frustrati dalla necessità di procedere con acquisti in app. Ma qualcuno dice che il mondo è bello perché vario.

Vi lasciamo al trailer di gioco e ringraziamo Siliconera per la notizia.