The Messenger – Recensione | Come si rende onore ai classici