Il creative director dell’atteso first person shooter Wolfenstein: The New Order – Jens Matthies – si è sbottonato durante una lunga discussione su Reddit, dichiarando che il titolo andrebbe giocato due volte per poter avere un’esperienza completa del prodotto. Questo perché nelle fasi iniziali dell’avventura il giocatore si troverà a dover compiere una scelta che cambierà in maniera drastica la possibile timeline.
Ciò significa che prendendo due decisioni differenti la trama del gioco evolverà in modo diverso, conducendo a finali che non hanno molto a che vedere l’uno con l’altro.
Come molti di voi sapranno, il gioco offre la sola modalità single player, motivo per cui gli sviluppatori hanno voluto garantire una buona quantità di contenuti, pensando anche ad un elevato grado di rigiocabilità.
Stando alle parole di Matthies, per completare il gioco in una singola sessione e ottenere il 100% degli oggetti saranno necessarie circa 20 ore. In maniera più verosimile ci aspettiamo che una playthough standard andrà a richiederne circa 15.

Il gioco è atteso in Europa per il prossimo 23 maggio in versione PC Windows, Ps3, PS4, Xbox 360 e Xbox One.