Le migliori TV presenti sul mercato, siano esse per giocare o per guardare dei film, non sono proprio facilissime da scovare. Scegliere il modello adatto alle proprie esigenze può rivelarsi un’impresa piuttosto complessa, e capita spesso di portarsi a casa un prodotto magari deficitario in un campo o nell’altro. Questa guida si propone di indirizzare i giocatori e gli amanti di cinema e serie TV verso i modelli dotati al momento del miglior rapporto qualità prezzo, offrendo un’ampia scelta in quanto a dimensioni e a budget.
Iniziamo con una doverosa premessa che riguarda le TV da gioco.

TV da gioco e differenze con TV standard

Una TV pensata per il gaming non è necessariamente una TV ideale nella visione di un film in alta definizione. Uno degli elementi più importanti quando si tratta di gaming è il ping, ovvero il tempo necessario al pannello per visualizzare l’input che abbiamo impartito attraverso il nostro controller. Più bassa è la latenza migliore sarà l’esperienza di gioco.
E’ bene comprendere che i tempi di risposta hanno sì un ruolo importante, ma tale importanza si manifesta esclusivamente con titoli che richiedano riflessi fulminei e una grande precisione nei controlli, nonché un framerate elevato, che le console al momento non possono raggiungere. Per questo motivo, se non siete profondi amanti di FPS, titoli di guida o prodotti che vadano ad almeno 70/90 frame al secondo (in pratica se fate girare il gioco su un PC di fascia alta), il nostro consiglio è di concentrarvi sulla qualità dell’immagine piuttosto che sulla latenza.
Giocando ad un Uncharted o ad un Super Mario Bros. non noterete alcuna differenza tra una TV con latenza bassa e una con latenza alta.
Da qualche anno a questa parte quasi tutte le smart TV sono dotate di una modalità Gaming (il nome può variare), attivabile attraverso i menu di selezione. Tale modalità riduce in maniera sensibile i tempi di latenza, eliminando filtri, effetti e saltando del tutto operazioni che l’engine della TV esegue sui pixel. Ciò comporta un forte decadimento nella qualità dell’immagine, ma anche una riduzione netta dei tempi di risposta. Consigliamo di utilizzare la modalità Gaming solo per utenti PC che usino una TV per giocare, o per i giocatori console che desiderino una lag leggermente inferiore durante il gioco.
Per il resto, considerato che parliamo delle migliori TV in assoluto, terremo in alta considerazione la profondità cromatica, i valori di contrasto e la bontà dei neri, cercando di conciliare una latenza accettabile con una qualità visiva elevata. Quasi d’obbligo in ogni caso sarà disporre di un impianto audio dedicato, in quanto gli speaker integrati raramente offrono performance degne di nota.

In genere i produttori di TV realizzano modelli di diversi misure adottando pannelli simili o identici. Di tanto in tanto avviene però che un TV con un determinato polliciaggio monti un pannello totalmente diverso allo stesso modello che abbia però dimensioni diverse: in questo caso la qualità di quel particolare modello cambia in maniera radicale, ed è dunque necessario essere bene informati riguardo cosa monta ciascuna singola variante.

Nella nostra guida abbiamo inserito le migliori TV in base ai pollici. Molti dei modelli menzionati offrono anche varianti più grandi o più piccole, tendenzialmente di qualità equiparabile al modello da noi consigliato. Per chiarezza e semplicità di lettura elenchiamo qui di seguito tutti i modelli che ci sentiamo di consigliare, per avere una panoramica chiara sui prodotti migliori una senza scendere in dettagli. Di ciascuno di essi indicheremo sia le dimensioni che l’anno di produzione. Verranno inoltre segnalate le migliori TV in assoluto per ciascuna annata. Cliccando sui nomi dei modelli si verrà indirizzati alla pagina Amazon del prodotto, che ricordiamo permette di restituire l’oggetto anche senza alcuna motivazione entro 30 giorni dall’acquisto. Qualora la TV non fosse disponibile su Amazon il link riporterà alla ricerca su eBay. In questo caso raccomandiamo di acquistare solo da negozi con almeno 1.000 feedback positivi e di utilizzare Paypal come sistema di pagamento per essere garantiti contro eventuali truffe. Tra i venditori eBay più affidabili segnaliamo Moonclick, Yeppon, RedCoon, Mr. Price, PrezzoForte, oltre agli ovvi Unieuro ed Euronics.

Migliori TV: modelli consigliati 2015

Hisense K321 (50″ | 55″ | 58″)
LG EF950 (55″ | 65″)
LG EG960 (55″ | 65″) (migliore del 2015)
Panasonic CX680 (50″)
Panasonic CX800 (40″ | 50″ | 55″)
Samsung J5100 (32″ | 40″ | 48″ | 55″)
Samsung J6200 (40″ | 48″ | 50″ | 55″ | 60″)
Samsung JU6400 (48″ | 50″ | 55″ | 65″)
Samsung JU7000 (40″ | 48″ | 55″ | 75″)
Samsung JS8500 (48″ | 55″ | 65″)
Samsung JS9500 (65″ | 78″ | 88″)
Sony W705 (32″ | 40″ | 48″)
Sony X83 (43″ | 49″)
Sony X85 (55″ | 65″ | 75″)

Migliori TV: modelli consigliati 2016

LG UH750 (43″ | 49″ | 55″ | 65″)
LG UH770 (49″ | 55″ | 60″)
LG UH850 (49″ | 55″ | 65″)
LG UH950 (65″)
LG OLED B6 (55″ | 65″)
LG OLED E6 (55″ | 65″)
Panasonic DX730 (40″ | 50″ | 58″)
Panasonic DX800 (50″ | 58″)
Panasonic DX900 (58″ | 65″)
Samsung KS7000 (49″ | 55″)
Samsung KS8000 (49″ | 55″ | 65″)
Samsung KS9000 (55″ | 65″)
Sony WD75 (32″ | 43″ | 49″)
Sony X93 (55″ | 65″)
Sony X94 (75″)
Sony ZD9 (65″) (migliore del 2016)

Selezionare una misura di interesse per procedere alla guida dettagliata delle migliori TV in commercio:
[ Da 32 a 40 pollici ]
[ Da 41 a 50 pollici ]
[ Da 51 a 60 pollici ]
[ Da 61 a 65 pollici ]

Per approfondire:
[ Speciale TV e Monitor: guida alla comprensione ]
[ Input Lag dei diversi modelli ]