Data di Uscita 28 Giugno 2016 Lingua Italiano
Piattaforme PC, PS4, One, WiU, PS3, 360, PSV, 3DS Versione recensita PS4

LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza è stato per noi una piacevole sorpresa. I videogame su licenze cinematografiche della serie LEGO sono da sempre stati caratterizzati da una notevole accessibilità, un livello di sfida generalmente molto basso e, se vogliamo, l’essere indirizzati verso un pubblico piuttosto giovane. Su quest’ultimo punto ci sarebbe molto da dire, in quanto gli appassionati di vecchia data sanno bene che i LEGO, di per sé, non hanno età, e soprattutto che i film usati come setting per i vari episodi possono tranquillamente rivolgersi alla propria fanbase, in genere più che gremita dato che si tratta sempre di blockbuster. Questo nuovo LEGO Star Wars non modifica più di tanto la formula dei precedenti giochi del franchise, ma il pacchetto è confezionato davvero bene, e il materiale di partenza viene modificato con maestria e divertente originalità.

LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza

Il gioco ha inizio sul finire di Episodio VI – Il Ritorno dello Jedi, e ci porta sia sulla Luna boscosa di Endor che sulla Morte Nera, vestendo rispettivamente i panni di Han Solo e di Luke Skywalker.
Dicevamo che la formula di base non è stata modificata, dunque anche in questo caso potremo sbloccare fin dalle primissime battute tanti personaggi addizionali che ci aiuteranno nella nostra avventura. Questi ci accompagneranno durante i livelli, e il giocatore sarà libero di impersonarne uno qualsiasi tramite un menu immediato o usando una scorciatoia con la semplice pressione di un tasto.

Ciascun personaggio rispetterà perfettamente il lore originale (vantando tra l’altro gli stessi doppiatori italiani di Episodio VII), ma soprattutto sarà fondamentale per la risoluzione di alcuni semplici puzzle ambientali necessaria per proseguire nell’avventura.
La storia che viene narrata è discretamente fedele a quanto visto nei film, ma gli sceneggiatori si sono presi delle libertà che abbiamo molto apprezzato e che aggiungono una sana dose di comicità alla trama, raccontando di piccoli episodi extra o di momenti creati da zero dal team di sviluppo. A dire la verità non tutte le scenette aggiuntive risultano in definitiva splendide, ma la maggior parte sono di buona qualità, lasciano soddisfatto anche un appassionato di Star Wars (come il sottoscritto), a patto che non si sia alla ricerca di un prodotto che ripercorra per filo e per segno gli avvenimenti del film di Abrams.
Comicità e ironia sono del resto cose profondamente soggettive, e più di una volta abbiamo trovato alcune battute troppo forzate o incapaci di procurarci più che una semplice smorfia sul viso.

lego star wars il risveglio della forza nrs

LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza è strutturato su livelli e si configura come un adventure game con elementi puzzle.
Ciascun livello si appoggia su alcune delle fasi più salienti del film, proponendo molte delle situazioni viste appunto nel lungometraggio. Il gioco ci dà la possibilità di affrontare i diversi livelli in una sorta di modalità libera, dove ci sarà concesso di utilizzare tutti i personaggi ottenuti fino a quel momento: ciò sarà assolutamente necessario per quei giocatori più hardcore interessati a completare tutto al 100%, in quanto LEGO Star Wars offre tantissimi collezionabili e contenuti addizionali, come del resto vuole la tradizione. In pratica non sarà sufficiente un unico playthrough per ottenere tutto l’ottenibile, poiché determinati puzzle possono essere risolti solo utilizzando personaggi che in circostanze normali non sarebbero presenti all’interno di quel determinato livello.

Considerata la buona qualità dell’offerta, il level design più che sufficiente e qualche nuova idea implementata proprio con questo Il Risveglio della Forza, gli appassionati di Star Wars non avranno certo problemi a immergersi più volte nell’avventura.
Proprio parlando di novità, gli sviluppatori hanno inserito per l’occasione una sorta di meccanica da cover shooter che si attiverà automaticamente quando i nostri personaggi avranno a disposizione dei ripari duranti gli scontri a fuoco.
E’ una gradita sorpresa, nulla di complesso o di profondamente tattico, niente Gears of War o Uncharted 4, semplicemente una variazione sul tema che funzione rendendo l’azione meno ripetitiva e in generale più divertente.

lego star wars il risveglio della forza nrs

Il comparto tecnico del gioco è all’altezza della corrente generazione: si mantiene una semplicità tipica di questo franchise, ed è chiaro che LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza non abbia intenzione di sbalordire i propri utenti con realismo, shader e poligoni a tempesta. Torna il solito e piacevolissimo stile caricaturale, ma si può contare questa volta su animazioni al passo con i tempi, effetti sonori gradevoli, una colonna sonora eccezionale (parliamo pur sempre di Star Wars) e un doppiaggio di buona qualità perfino in italiano, per quanto personalmente non sia proprio riuscito a mandar giù la voce dell’imperatore Palpatine.

Conclusioni
LEGO Star Wars Il Risveglio della Forza è un solido lavoro di fan service da parte di Warner Bros, sia per gli appassionati di Star Wars che per gli amanti di LEGO. I primi saranno felici di poter approfondire su alcuni elementi marginali della trama che non vengono trattati nel film (si resta comunque fedeli ai fumetti) e non potranno sottrarsi al fascino di uno Star Wars in versione superdeformed con tanto di Darth Vader tenero di cuore.
Gli amanti dei giochi della serie LEGO apprezzeranno invece un materiale di partenza di ottima qualità, livelli ben strutturati, tantissimi collezionabili, la presenza di un parlato completo e un sistema di coperture che funziona senza stravolgere le meccaniche ormai note e rodate.
Se apprezzate uno dei due franchise vi consigliamo l’acquisto del prodotto, venduto tra l’altro a prezzo budget.
Valutazione scala 1/10

8.0
+ Ironia e piacevolezza di gioco
+ Alcuni approfondimenti interessanti sulla storia
+ Accessibile
+ Tantissimi contenuti addizionali
+ Alcune piccole novità che convincono
– Alcuni slanci di ironia meno riusciti
– Livello di sfida nullo

*Recensione basata su una copia promo fornita dal publisher*