Bungie ha scelto di rimpiazzare la voce di Peter Dinklage con Nolan North perché la software house aveva bisogno di lavorare con qualcuno che fosse più disponibile.

Mark Noseworthy, Executive producer di Destiny, in una video intervista a Game Informer ha spiegato che il motivo non è da imputare alle performance di Dinklage, ma ad una questione di disponibilità. Per questo motivo la scelta è andata su Nolan.
Se lo studio dovesse avere bisogno di lui in qualsiasi momento, basterebbe una chiamata all’ultimo secondo per iniziare subito le sezioni di doppiaggio dedicati allo Spettro, che accompagna il protagonista nell’avventura di Destiny.
Inoltre è stato confermato che lo Spettro, nella nuova espansione Il Re Dei Corrotti, avrà un ruolo molto più ampio di prima.
Fonte: videogamer