Se siete cresciuti con Tactics Ogre, Fire Emblem e Final Fantasy Tactics, Children of Zodiarcs è senza dubbio un prodotto da tenere sotto i vostri radar. Sviluppato da un team indipendente di piccole dimensioni chiamato Cardbord Utopia, il gioco ha suscitato l’interesse di Square Enix Collective, il programma del publisher nipponico che si occupa appunto di sostenere alcuni prodotti ritenuti potenzialmente vincenti.
Gli sviluppatori del gioco menzionano tra le fonti di ispirazione proprio Final Fantasy Tactics, Shining Force e Tactics Ogre, nomi del passato ma che sicuramente molti di voi ricorderanno.
Children of Zodiarcs al momento è alla ricerca di fondi tramite la propria campagna Kickstarter, a cui vi invitiamo a dare un’occhiata per apprendere meglio alcune delle meccaniche.

Magic: The Gathering ha avuto un ruolo nello sviluppo di Children of Zodiarcs, e anche nel gioco in questione sarà possibile collezionare carte più o meno rare, nonché creare dei particolari dadi con un sistema di crafting.
Le carte saranno utilizzate durante le sessioni di combattimento, verranno pescate in maniera casuale dal proprio mazzo (che ovviamente potremo personalizzare) e ci permetteranno di avere accesso a mosse o abilità che dovremo decidere se utilizzare subito o se conservare per un altro momento. Tra le azioni possibili figurano naturalmente gli attacchi, ma anche le maledizioni e alcune abilità speciali come lo stealth.
Tutto ciò significa che, come per qualsiasi gioco di carte, sapremo esattamente cosa avremo all’interno del nostro mazzo, ma non potremo mai prevedere quando otterremo una carta piuttosto che un’altra.

L’effetto delle carte sarà influenzato in maniera considerevole dal lancio dei dadi. Ciascun eroe avrà dei dadi differenti, che rispecchieranno le caratteristiche e le abilità di quel particolare personaggio, in maniera tale da ottenere degli effetti coerenti con ogni carta utilizzata.
Volendo sintetizzare ci sarà in pratica una componente strategica che la farà da padrona, ma l’elemento fortuna sarà comunque presente, anche se potrà essere minimizzato da strategie efficaci e da set di dadi adatti al nostro stile di combattimento e agli eroi a nostra disposizione.
Oltre a questi elementi saranno presenti anche alcune feature classiche di questa tipologia di giochi, tra cui i bonus addizionali ai danni se attaccheremo un nemico dalle spalle o da una posizione rialzata. In alcune circostanze sarà inoltre possibile contrattaccare.

Uno dei punti centrali dell’esperienza sarà comunque la storia, che sarà avvincente e approfondita, almeno a sentire le parole degli sviluppatori.

Lo staff di Cardboard Utopia non è esattamente composto da novellini, in quanto figurano sviluppatori e designer che in passato sono stati impegnati nello sviluppo di giochi celebri tra cui Eternal Darkness, Assassin’s Creed Brotherhood, The Warriors e Far Cry 3.
Children of Zodiarcs è attualmente in sviluppo per piattaforma PC Windows, e il suo rilascio è orientativamente previsto per il prossimo Agosto, dunque non manca davvero molto. Al momento del rilascio il gioco sarà disponibile solo in lingua inglese o francese.
Nel momento in cui scriviamo mancano ancora 28 giorni alla conclusione della campagna su Kickstarter, ma sono già stati raccolti oltre 26.000 dollari canadesi dei 50.000 richiesti per completare lo sviluppo. Il gioco è comunque già stato approvato su Steam Greenlight, assicurandosi la pubblicazione al momento della release.

Considerato il supporto di Square Enix non dubitiamo che Children of Zodiarcs godrà dell’aiuto necessario a divenire un’interessante realtà all’interno del panorama dei giochi di ruolo con sistema di combattimento tattico a turni.
Seguiremo il progetto con interesse.