Capcom ha appena annunciato sul forum di NeoGAF che la versione PC di Dead Rising 3 avrà un framerate bloccato a 30 frame al secondo, esattamente come quanto visto su Xbox One.

La motivazione ufficiale per tale limitazione è a nostro avviso parecchio triste, e consiste nel fatto che l’edizione PC del gioco non è “prioritaria”, dunque l’azienda ha deciso di non modificare in alcun modo il motore grafico del gioco, limitandosi ad effettuare un porting nudo e crudo del titolo originale.
La risoluzione sarà naturalmente modificabile in maniera libera, sulla base delle possibilità delle nostre schede video e monitor.

I forum di discussione non hanno accolto la notizia con molta filosofia, ma si parla già di mod non ufficiali che permettano di sbloccare il framerate. Staremo a vedere.