Emergenza Destiny 2: Bungie si scusa e ferma tutto per dar spazio alle priorità