Ai The Game Awards di quest’anno è stato annunciato Far Cry New Dawn, seguito dell’ottimo Far Cry 5 e ambientato 17 anni dopo il suo finale. Il gioco è stato presentato con un breve teaser seguito poi dal rilascio del primo trailer, che mostra un’ambientazione ovviamente post-apocalittica e le due cattivone di turno, per l’occasione gemelle.

La copertina del gioco aveva subito un leak fin da subito, arrivando in rete in tempi record, e quello che saltava all’occhio erano per l’appunto le due antagoniste del gioco. Le due ragazze (attenzione, di colore!) avevano legato un uomo bianco ad una macchina. Da lì sarebbe probabilmente partita una qualche tortura, si indicava comunque una evidente sottomissione. In senso allegorico poteva essere interpretata come una rivincita dell’uomo di colore sull’uomo bianco. Evviva!

Appena ho visto l’immagine mi sono detto: “Ecco, i social justice warriors hanno colpito ancora. L’uomo bianco cattivo che viene punito giustamente da due personaggi di colore”.
Leggendo poi un articolo su Kotaku – uno dei più importanti baluardi del movimento nazi-femminista – ho notato come l’autrice (non per niente donna di colore) fosse fortemente indignata per tale scelta di Ubisoft, come a sottolineare il fatto che l’uomo nero è il male, mentre i bianchi rappresentano il bene.
Naturalmente l’autrice ha trovato anche il tempo di contraddirsi, affermando di aver sempre giocato con personaggi bianchi e di non essere mai stato infastidita dalla cosa.

far cry new dawn

Le cattivone di Far Cry New Dawn saranno di colore. Pericolo.

Mettendo da parte la copertina e analizzando invece il trailer, tutto è diventato molto più chiaro. Come ormai saprete le due ragazze di colore saranno le cattive del gioco. Il loro obiettivo sarà soggiogare e distruggere gli insediamenti ricostruiti dopo l’esplosione nucleare con cui si concludeva il precedente episodio. Ciò significa che sì, effettivamente le cattive della situazione saranno due donne di colore. E si scatenerà un putiferio, ne siamo certi.

Sono certissimo che i social justice warriors saranno già stati triggerati dalla scelta di Ubisoft. Ci aspettiamo che da un momento all’altro scendano in strada col piede di guerra.

Nel frattempo Far Cry New Dawn uscirà il 15 Febbraio 2019. Ricordiamoci soltanto che, al momento dell’annuncio, le due cattive erano nere. Chissà se lo saranno anche al lancio.