Hyrule Warriors, uscito lo scorso 14 agosto in esclusiva per Nintendo Wii U, secondo Media Create avrebbe venduto circa 70000 copie durante il periodo di lancio, ovvero il 57% delle copie totali distribuite.

Rispetto alle altre versioni spin-off musou ispirate a grande serie note, come One Piece Pirate Warriors, Dinasty Warriors: Gundam Reborn e Fist Of The North Star: Ken’s Rage, i quali hanno piazzato tra le 120.000 e le 650.000 copie vendute durante il periodo di lancio, quella di Zelda ha venduto molto meno. Questo può essere attribuito al fatto che la serie di Zelda è meno popolare rispetto a saghe come One Piece, Hokuto no Ken e Gundam, e di certo la modesta base installata di Wii U sul suolo nipponico, che al momento si aggira intorno a 1.8 milioni di console, non gioca a suo favore.