Dave Hagewood, capo di Psyonix, ha espresso il suo pensiero relativamente all’arrivo di nuove possibili mappe per Rocket League, vera e propria rivelazione della stagione videoludica in corso. Nel futuro del titolo in questione, allora, ci si dovrà attendere del nuovo materiale decisamente originale.

“Abbiamo iniziato proponendo mappe standard, di modo che tutti capissero le basi del titolo, e come noi pensiamo sia l’esperienza normale di Rocket League. Abbiamo promosso il gioco competitivo, pensando alle persone che preferiscono partite bilanciate e modalità classificate, senza aggiungere molto altro. La maggior parte della gente, però, non è competitiva, ma vuole solo passare del tempo divertendosi. Per questo abbiamo passato del tempo progettando mappe folli e differenti, che pubblicheremo in seguito”
ha confermato Hagewood.

Fonte: Gamespot.com