Crystal Dynamics ha annunciato oggi che il suo nuovo Lara Croft and the Temple of Osiris conterà su puzzle che si modificheranno da soli e in maniera dinamica, in base al numero di giocatori presenti in una determinata partita.

Come molti di voi sapranno, il gioco in questione si basa principalmente sulla modalità multiplayer cooperativa, dove fino a un massimo di quattro giocatori potranno aiutarsi vicendevolmente nel superamento dei livelli.

A quanto pare sarà possibile superare tutti i puzzle di gioco indipendentemente dal numero di utenti presenti ma, in base alle dimensioni del nostro gruppo, potrebbero presentarsi ad esempio più avversari da abbattere, un maggior numero di oggetti oppure più ostacoli da superare.
Chiaro quindi come, nelle intenzioni degli sviluppatori, si voglia offrire un’esperienza sempre interessante e mai troppo semplice, proporzionata appunto alle potenzialità del gruppo stesso.

Ricordiamo che il gioco è attualmente previsto per il prossimo 9 Dicembre su piattaforme PC Windows, PlayStation 4 e Xbox One.