Bungie ha fatto luce, poche ore fa, su alcuni quesiti sollevati dagli appassionati. A quanto pare, nel tanto atteso FPS multiplayer Destiny non sarà possibile scambiare i propri oggetti con gli altri giocatori, almeno per quanto riguarda la finestra di lancio.

Secondo le parole di un rappresentante di Bungie, l’azienda desidera che i giocatori facciano del proprio meglio per ottenere determinati equipaggiamenti e armamentari, in maniera tale che ciascun pezzo da noi indossato possa avere alle sue spalle una storia interessante da raccontare.

Tuttavia – continua Bungie – non si esclude che in futuro le cose possano cambiare, e che si introduca nel gioco un sistema di trade simile a quello presente in molti altri MMO.

L’idea di rendere gli oggetti univoci e non tradabili non è assolutamente una novità per quanto riguarda questo genere di produzioni, trattandosi di uno dei metodi più utilizzati per combattere la piaga del real money trading.