Oltre la Luce, la nuova espansione di Destiny 2 ridefinisce il concetto stesso di “espansione”, ma anche quello di DLC. Volendo, ridefinisce anche il concetto di dignità. Perché, da che mondo è mondo, “espansione” significa espandere, incrementare, aumentare. Tipo che tu hai una cosa, poi espandi e hai di più. Non so se il concetto è chiaro. Poi c’è il discorso del DLC, che in teoria significa downloadable content, ovvero contenuto scaricabile. È inglese, la lingua delle opportunità. Quando tu scarichi un contenuto vai ad annettere questo contenuto al precedente contenuto, tipo un aggiungimento, una addizionalizzazione, un incrementamento, un metterceneunaltro. Non so se il concetto è chiaro.

Poi però esiste Bungie. Esiste Destiny 2 con Oltre la Luce. Esiste la speranza di uno studio indipendente finalmente libero dalla crudele Activision, una compagnia che ora sì, potrà esprimere tutto il proprio estro creativo, senza le limitazioni della maxi corporazione cattiva. Bungie è bella e brava, ma soprattutto ha dei game designer molto talentuosi, in grado di ridefinire il concetto stesso di espansione. Bungie, è una compagnia che sa farsi valere ma, soprattutto, Bungie conosce alla perfezione il diritto di recesso. E nell’era dell’internet, amici miei, il diritto di recesso è una cosa fondamentale.

Voi, poveri imbecilli credevate di avere in pugno Amazon ed eBay. Voi! Poveri imbecilli! Credevate di poter comprare roba, provarla e poi richiedere un rimborso a buffo. Troppe volte troppa gente ha comprato costumi di Halloween poi restituiti i primi di Novembre. Troppe volte troppa gente ha comprato vagine portatili poi restituite per descrizione non conforme alle aspettative. Ebbene, anche Bungie può esercitare il diritto di recesso, e lo fa direttamente con i vostri soldi, che chiaramente non sono soldi all’altezza delle aspettative.

Destiny 2 Oltre la Luce

Ricordate quando avete comprato le ultime espansioni? Roba tipo I Rinnegati, Ombre dal Profondo, ma anche il gioco base, quel Destiny 2 Vanilla con la sua Guerra Rossa. Ecco, i soldi con cui li avete comprati non vanno più bene. Purtroppo Bungie se n’è accorta solo a distanza di 4 anni, si è resa improvvisamente conto che noi utenti abbiamo offerto un servizio non all’altezza dei suoi contenuti. Quindi Bungie esercita il suo diritto di recesso e si riprende i contenuti che ci aveva venduto. Dato che è passato troppo tempo si tiene però anche i soldi, perché nel frattempo noi ci siamo divertiti con quei contenuti, li abbiamo usati, consumati, violentati. Essenzialmente si tiene i soldi, si riprende i contenuti e ci chiede altri 40 euro per un’altra espansione, che in realtà è più piccola di Destiny 2 Vanilla. Ma non importa, perché ora possiamo trasformare le cose in ghiaccio, quindi è più bello.

Dovete stare molto attenti quindi mentre arredate casa. Per esempio mio cugino il mese scorso ha comprato il salotto da Poltrone Sofà. Lo ha pagato 4.600 euro. 4.600 euro ma si sono portati via la cucina e il bagno. Come salotto non è male. Il divano ha una funzione che ti ghiaccia il culo. A quanto pare lo può tenere fino al 2022, poi se lo riprendono e gli danno la camera da letto e uno scolapasta con skin esotica.
Non è vero dai, ho fatto la battuta. In realtà non sa fino a quando potrà tenere il salotto, dipende da come gli gira a quelli di Poltrone Sofà. Non è che ora possono venderti una cosa e dirti quando hanno intenzione di riprendersela, lo fanno a sorpresa, perché noi amiamo le sorprese.

In pratica con l’arrivo di Oltre la Luce Bungie ha rimosso da Destiny 2 i seguenti contenuti:

  • Pianeti e Destinazioni
    Io, Marte, Mercurio, Titano, Il Rifugio, Il Leviatano
  • Assalti
    Piramidion, Il Canto di Savathun, Volontà dei Mille, L’Albero delle Probabilità, Terreno Insolito, Giardino del Mondo e Nucleo Infestato
  • Attività
    Protocollo d’Intensificazione, Armeria Nera, Ora Zero, I Sussurri, Laboratorio Niobe, Serraglio, Sala del Tributo. Rimossi da Crogiolo modalità Supremazia, Detonazione, Vigilanza, Breccia, Doppietta, Controllo Impetuoso, Rogo.
  • Storie / Campagne
    La Guerra Rossa, La Maledizione di Osiride, La Mente Bellica, Stagione della Forgia, Stagione del Ramingo, Stagione della Ricchezza
  • Mappe Crogiolo/Azzardo
    Collasso, Base degli Echi, Eternità, Desolazione, Gola della Legione, Rappresaglia, Equinozio, Rovine del giocatore d’Azzardo, Vostok, Tregua dell’Imperatore, La Cittadella, Cattedrale degli Sfregi, Tomba dei Kell.

Tutto ciò naturalmente non tiene conto delle imprese esotiche che sono state allegramente rimosse perché da svolgere su pianeti non più disponibili. Ma Bungie ci tranquillizza: i vecchi loot rimangono, tutto a posto. Gli oggettini ci sono, il gameplay lo togliamo. Non siete contenti? Secondo me siete contenti ma non lo volete dire.

Come saprete, Bungie ha deciso di cancellare tutto perché la memoria richiesta dal gioco era eccessiva per gli utenti console. Da qui tutto ovvio: bisogna cancellare tre quarti di gioco. Un ragionamento che non fa una grinza. Con Oltre la Luce Bungie le ha provate tutte, ha cercato soluzioni di qualunque tipo, ma purtroppo alla fine ha dovuto cedere. Non poteva riutilizzare le ambientazioni precedenti, magari modificarle, magari ottimizzarne il peso, magari sfruttare il cloud, o magari lasciare la possibilità di scaricare i vecchi contenuti a chi desiderava giocarli. No, era necessario implementare un asteroide ghiacciato e creare un nuovo Destiny 2 Vanilla. Because of reasons.

Sicuramente gli darò altri soldi.