By Published On: Ottobre 11th, 2014Categories: News2 min read

Dopo una fase di Early Access durata parecchi mesi, l’attesissimo simulatore di guida Assetto Corsa si prepara finalmente alla release candidate, attesa per questo mese.
Il gioco offrirà agli appassionati di guida un’esperienza il più possibile realistica, grazie ad una fisica credibile, a personalizzazioni profonde, e ad un modello di guida che in questi mesi abbiamo imparato ad amare.

Per l’occasione è stato aggiornato il blog del gioco, parlando di tutte le novità che potremo aspettarci a partire dalla release.
E’ stato chiaro fin da subito infatti come i ragazzi di Kunos Simulazioni volessero supportare la propria creatura nel tempo, offrendo spazio ai fan e ai modder che volessero in qualche modo dire la propria e arricchire o modificare l’esperienza ludica.

Queste alcune delle novità che vedremo implementate nella release 1.0:

La nuova build introduce molti cambiamenti e novità, a partire dal motore grafico e da quello sonoro: quest’ultimo ha subito un cambiamento radicale, grazie all’adozione di FMOD Studio, che garantisce una maggiore immersività, effetti di riverbero e la gestione di una serie importante di effetti aggiuntivi. […] La versione 1.0 di Assetto Corsa includerà effetti di calore, lens flare, Godrays, oltre a migliorare depth of field, FXAA, tone mapping e altro ancora. Tutti gli effetti di post processing possono essere disabilitati singolarmente, sia per incontrare i gusti personali che per garantire prestazioni adeguate su quei PC che rispettano i requisiti minimi previsti da Assetto Corsa.
La nuova release introduce anche il supporto per 4K, riflessi statici per i PC meno performanti, effetti di polvere, sporco, fumo e detriti migliorati, un nuovo modello 3D per il pilota, più dettagliato e realistico e gli oggetti collidibili nei circuiti.
La Release Candidate introdurrà anche il sistema dei danni, che coinvolge la carrozzeria, le appendici aerodinamiche, le sospensioni, il motore, il cambio e gli pneumatici, soggetti a blistering, spiattellamenti e forature. Questa novità ne richiedeva un’altra, richiesta a gran voce: i pitstop! L’intervento dei meccanici in pitlane è stato implementato, con tanto di pitcrew e animazioni: la versione 1.0 supporterà i pitstop in multiplayer, e la gestione in single player verrà integrata in un prossimo aggiornamento gratuito, dato che comporta la definizione e implementazione delle strategie di gara per l’intelligenza artificiale.

Questo il link per raggiungere il blog dedicato al gioco, mentre qui di seguito l’ultimo set di immagini, tratte dalla versione 1.0 del gioco.

About the Author: Dario "Naares" Scarpello

Appassionato di tecnologia, videogame e cinema, Naares inizia a giocare su NES e 386, vivendo le vecchie console war tra Nintendo e SEGA, ma passando durante il periodo 32/64bit al multipiattaforma. Ama i giochi di ruolo giapponesi, i first person shooter, gli adventure e i simulatori di guida. Detesta tutto ciò che è sport e sostiene che l'uomo sia fatto per stare seduto. E' un noto e convintissimo troll.
Torna in cima