Publisher in crisi mistica, tra micro transazioni, menzogne e abbonamenti