Blizzard chiede scusa, ma tutto sommato non gliene frega nulla