Con il solito stile goliardico, il nostro Hideo Kojima ha confermato l’arrivo di Metal Gear Solid V anche su sitemi PC Windows, attraverso il portale di digital delivery di Valve, Steam.
La conversione avverrà sia per The Phantom Pain che per Ground Zeroes, ma al momento non si conosce né una data precisa, né è stato indicato alcun periodo di riferimento.

Ci si augura ovviamente che le conversioni possano godere di tutte le caratteristiche tipiche dei PC recenti, tra cui shader avanzati e ovviamente l’alta risoluzione e un framerate più libero dei 30 o 60fps.

Ulteriori informazioni non appena si saprà qualcosa in più, verosimilmente nel corso del Tokyo Game Show del prossimo mese.